Provincia di Genova logo

Provincia di Genova Sito Ufficiale

Centralino 010 54.991 - Fax 010 54.99.244 - URP 010 54.99.456 -  Numero Verde 800 50.94.20
Indirizzo sede: Piazzale Mazzini 2 - 16122 - Genova   P.E.C.: pec@cert.cittametropolitana.genova.it
Cerca nel portale

Solidarietą e pari opportunitą

“Io Scelgo - Rifiuto la Pubblicità Discriminante”

Il progetto “Io Scelgo – Rifiuto la Pubblicità Discriminante”, è nato dalla volontà dell’Assessorato alle Pari Opportunità della Provincia di Genova di stimolare l’attenzione di tutti, donne e uomini, rispetto ai contenuti culturali della comunicazione pubblicitaria, per stigmatizzare l’uso di stereotipi di genere. L’utilizzo di pregiudizi e stereotipi negativi per leggere ed interpretare la realtà infatti, determina un inquadramento delle persone in categorie rigide, annullando di fatto il valore della diversità ed alimentando forme più o meno manifeste di discriminazione.

Il progetto si propone come luogo di confronto aperto a tutti, singoli, enti, istituzioni, organizzazioni, imprese, pubblicitari e creativi, istituzioni scolastiche e universitarie, ecc. con l’obiettivo di stimolare la capacità di osservazione dei messaggi pubblicitari, di valutazione delle implicazioni sottese e di reazione ai loro contenuti formali ed impliciti, coinvolgendo i destinatari a cui i messaggi stessi sono rivolti;

Il convegno OLTRE L’IMMAGINE: DISCRIMINAZIONI E STEREOTIPI DI GENERE NELLA PUBBLICITÀ, tenutosi a Genova il 9 Marzo 2007, ha avviato nella città e nella Provincia una riflessione e un dibattito su questo tema.

Il progetto si articola in diverse fase che prevedono:

  • La realizzazione di un’indagine qualitativa per raccogliere le opinioni di alcune categorie di soggetti rispetto all’utilizzo dell’immagine femminile e maschile nei messaggi pubblicitari;
  • L’attivazione di “laboratori di idee”, per coinvolgere gli enti, le associazioni e le organizzazioni del territorio, affinché garantiscano un effetto moltiplicatore agli obiettivi e al messaggio del nostro progetto e forniscano stimoli di riflessione per le analisi successive;
  • La rilevazione di segnalazioni, per raccogliere i contributi forniti dalla cittadinanza chiamata a segnalare messaggi pubblicitari offensivi, banalizzanti, stereotipati, ecc., e a fornire il proprio punto di vista su alcuni aspetti della comunicazione.
  • Il coinvolgimento degli/lle studenti/esse di un Liceo genovese che sta svolgendo un’indagine parallela tra gli studenti e tra i clienti di alcuni supermercati su questo tema;
  • La partecipazione di due studentesse della Facoltà di Scienze della Formazione, che svolgeranno la propria tesi di laurea su tale argomento prendendo spunto dal nostro progetto.
  • Il lancio, al termine dell’indagine, di un bando per finanziare progetti originali di associazioni rivolti a scuole primarie e secondarie, che promuovano un corretto approccio alla lettura delle immagini pubblicitarie.

Al termine di questo percorso di lavoro, i risultati dell’indagine saranno presentati durante un evento pubblico, e sarà istituto, attraverso il sito internet della Provincia, uno spazio al quale possano pervenire anche in futuro le segnalazioni dei cittadini e delle cittadine.

Il Convegno CI VOGLIONO COSI'?, tenutosi a Genova il 7 dicembre 2007, ha presentato i risultati delle indagini e ha proposto un interessante confronto con i diversi attori che sono intervenuti nel campo della comunicazione. Durante il Convegno e la Tavola Rotonda che è seguita sono stati raccolti ulteriori suggerimenti per iniziative future.

La lotta contro gli stereotipi è considerata una delle azioni prioritarie dall’Unione europea, come sottolineato all’articolo 2 della decisione che istituisce l’Anno europeo per le pari opportunità per tutti (771/2006/CE), per costruire una società più solidale basata sul RISPETTO e non sugli stereotipi.

L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Ministero per i Diritti e le Pari Opportunità


Come Partecipare:
Puoi partecipare segnalando la pubblicità che ritieni offensiva o discriminatoria tramite una apposita scheda, cui potrai (se vuoi) allegare copia cartacea o digitale della pubblicità stessa

La scheda compilata on-line verrà memorizzata automaticamente.

Le schede di segnalazione in formato RTF possono essere restituite scegliendo tra le seguenti opzioni:

  • via mail all’indirizzo ioscelgo@provincia.genova.it corredate da un’eventuale file che riproduca la pubblicità segnalata;
  • stampate ed inviate via fax al numero 0105499320, con un’eventuale copia della pubblicità segnalata.


Non potrà essere presa in esame la pubblicità non accompagnata dalla scheda di segnalazione.



Per eventuali ulteriori informazioni contattare il numero 010.5499521

Riferimenti
Allegati
Normative
Moduli
 Nessun allegato trovato
Bandi
 Nessun Record trovato
Documentazione
Link utili
Pagine correlate
 Sito ottimizzato per risoluzione 800x600 pixel                                                                                                Privacy - Note Legali